torna agli eventi
  il segno del suono
  SignofSound

Alexander Platz Jazz Club9-12 Maggio 2011 - Seminario di interazione tra le Arti a cura di Fabiana Yvonne Lugli M.
12 Maggio 2011, Ore 21. Performance / Concerto
La Casa del Jazz, Rome - Italy
www.casajazz.it
     
 

Gregorie Maret Quartet: Special Guest Signofsound

PROGRAMMA SEMINARIO

• lunedì 9 Maggio ore 17.00- 19.00 Seminario I parte 
• martedì 10 Maggio ore 17.00- 19.00 Seminario II parte
• mercoledì 11 Maggio ore 17.00- 19.00 Seminario III parte
• giovedì 12 maggio ore 17.00- 19.00 Seminario IV parte 
• giovedì 12 maggio ore 21.00 Performance/Concerto

con 
Luca Nostro chitarra
Davide Pentassuglia batteria
Daniele Pozzovio pianoforte
Fabiana Yvonne Lugli M. paint-performer
Fabiano Belissario video artist 
Alessandra Romeo riprese video

E con gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Roma e dell’Accademia Nazionale di Danza

Ingresso a ciascuno dei seminari del 9, 10 e 11 maggio: €5
Ingresso al seminario del 12 maggio + Performance Concerto ore 21: €10

9 Maggio 
• Il seminario si aprirà con una rapida, ma puntuale digressione storica sul concetto di interazione tra le arti, dalle prime espressioni, risalenti alla fine dell’800, fino alle esperienze più recenti. 
• Il primo approccio all’oggetto vero e proprio del seminario avverrà tramite lo studio del movimento, sia pittorico - che normalmente si sviluppa solo a livello bidimensionale - sia corporeo. In questo caso si intende proporre una nuova visione sinergica degli stessi, nel senso che il pittore modifica il proprio accostarsi alla “tela”, agendo nello spazio con il movimento fisico, come un ballerino o un ginnasta, ispirato dalla musica.    
• Alla spiegazione teorica seguiranno esercizi e studio di improvvisazione con ascolti ed interpretazioni dello stimolo sonoro.   
• Individuazione del risultato estetico dell’opera pittorica realizzata per mezzo dell’interazione tra il movimento ed il suono. 
• IMPROVVISAZIONI
              
10 Maggio:
• Introduzione del concetto di sinestesia. 
• La sinestesia è un fenomeno sensoriale/percettivo, che indica una “contaminazione” dei sensi nella percezione.
• Studio sulle varie tecniche dell’ improvvisazione musicale attraverso la danza, la pittura e l'immagine in movimento.  
• Interpretazione del suono attraverso il sentire la percezione fisica. (Danza e pittura) 
• Approccio filosofico dell' interazione tra immagine e movimento con Alessandra Romeo filosofa e video artista.
• IMPROVVISAZIONI

Sign of Sound

 

SignofSound è un’esperienza multisensoriale. Il risultato di una serie di interazioni basata sull’ improvvisazione.
Uno spettacolo progettato per far interagire i vari linguaggi artistici che si compenetrano attraverso la profonda conoscenza delle varie arti che, grazie ad una ricerca in movimento rendono possibile la creazione di dimensioni emotive.
Il segno-colore, e con esso la possibilità di rappresentare immagini, è il punto d’arrivo di un libero, armonico movimento nello spazio e nel tempo.
L’intento, attraverso l’utilizzo non convenzionale della pittura ad olio è quello di tradurre la musica in movimento ed il movimento in segno luminoso; è la musica che si fa scrittura, graffio nella materia.
Pittura non come solo linguaggio della mano capace di trascrive forme belle e corrette, ma come mezzo d'espressione di tutto il "corpo", il quale, attraverso un movimento danzato, giunge a dare forma visibile alle immagini delle proprie emozioni.
I pittori danzatori si muovono nel buio dello spazio scenico secondo una coreografia e tracciano, su grandi pannelli retroilluminati, i primi segni di un racconto “per suoni e colori” dove la musica si compenetra nella pittura e viceversa.
Le dinamiche musicali che vengono tracciate attraverso i movimenti del corpo del paint-performer, produrranno come effetto unico una vera e propria scenografia che invade e trasforma l’ambiente attraverso il colore.

(… Francesca Franco)
Fabiana Yvonne Lugli M.

Ideazione e sviluppo progetto: Fabiana Yvonne Lugli M.

Il seminario si articolerà in 4 giornate, durante le quali si approfondiranno le tecniche d’improvvisazione dei diversi linguaggi: musica, danza, pittura e video arte. 
I vari aspetti legati allo studio ed all’approfondimento saranno affrontate con i partecipanti.
Obiettivo del seminario è quello di fornire ai partecipanti un modello del tutto nuovo di interazione tra le diverse forme d’arte, che potrà costituire spunto di ricerca nella loro formazione ed attività professionale.
Il raggiungimento dell’obiettivo dovrà avvenire fornendo strumenti sia teorici sia pratici.
Il seminario si concluderà con la messa in scena di uno spettacolo basato sull’improvvisazione e l’interazione tra le arti.

Sign of Sound

11 Maggio
• Approccio non razionale verso la musica. Approccio "diverso" con intervento di Tony Carnevale. Teorico de IL PENSIERO e il SUONO.
• Assetto non razionale verso la musica.
• Excursus sul pensiero musicale, concetto di musicalità, pensiero musicale (concetto che si lega al MOVIMENTO),
• Sensibilità al suono,
• Rapporto musica-immagine.
• IMPROVVISAZIONI

12 Maggio 
• Improvvisazione tra musica, danza, pittura e video arte.
• Improvvisazione pittura - danza.
• Improvvisazione danza - musica.
• Improvvisazione musica - pittura. 
• Spettacolo finale  con partecipazione allievi Accademie e partecipanti.

 
         
Sing of Sound convergenze SingofSound e la ricerca artistica come contattare Sign of Sound SignofSound ... tutti